VERSO LE OLIMPIADI NAZIONALI DI DEBATE

Si è concluso oggi pomeriggio il Corso organizzato qui a Sulmona dall’I.I.S. “OVIDIO”, scuola polo regionale, sul Debate, una metodologia innovativa che investe diversi ambiti.

Nell’ambito cognitivo gli studenti che imparano le tecniche del Debate apprendono e migliorano:

  • Il metodo di studio
  • La capacità di documentare
  • L’espressione orale
  • La capacità di produzione scritta
  • La capacità di argomentazione

Nell’ambito relazionale apprendono e migliorano:

  • La capacità di ascolto
  • La capacità di lavorare in team (cooperative learning; peer education)
  • La capacità di sostenere la propria opinione
  • La capacità di confrontarsi con gli altri rispettando regole prefissate, parametro di un comportamento corretto e democratico
  • La capacità di comprendere gli avversari
  • La gestione dei conflitti
  • L’autostima
  • Il controllo dell’emotività
  • La capacità di coinvolgere e appassionare

Nell’ambito creativo gli studenti apprendono e migliorano:

  • Il superamento del dialogo dialettico verso il dialogo dialogico
  • L’utilizzo del problem solving
  • L’utilizzo del metodo dell’abduzione (trasformare segnali deboli in ipotesi e intuizioni)
  • La capacità di trovare modalità di comunicazioni convincenti, credibili, efficaci

Hanno preso parte alla formazione l’I.C. n. 10 di Pescara, il Liceo classico “Delfico” di Teramo e l’I.I.S. “Ovidio” di Sulmona. La formazione è stata curata dal Prof. Matteo Giangrande che ha saputo sollecitare l’interesse degli studenti e dei docenti. E’ stata un’esperienza coinvolgente ed entusiasmante che ha visto come attori principali gli studenti, i quali, dopo una formazione teorica, hanno potuto sperimentare nella giornata conclusiva le gare di Debate.

Si tratta del primo passo verso le Olimpiadi Nazionali di Debate che si terranno nel prossimo autunno.

debate5

 

debate1

debate3

Premio “Carmelina Iovine” 2017

Il 26 Maggio, alle ore 10:30, nella Biblioteca del Liceo “G. Vico” si è svolta la cerimonia di premiazione della IV edizione del Premio “Carmelina Iovine”, una ragazza perita tragicamente a L’Aquila la notte del 6 Aprile 2009, ex studentessa del Liceo linguistico di Sulmona.

Il premio è riservato agli studenti del Liceo Linguistico ed è stato istituito dalla Scuola, grazie al contributo della Banca di Credito Cooperativo di Pratola Peligna.

Le studentesse vincitrici della quarta edizione, Caterina Giangregorio e Manuela Tornatora, frequentanti la classe quinta, sono state selezionate attraverso una serie di prove in lingua Inglese, prova scritta, valutazione dei titoli e colloquio.

La commissione esaminatrice, presieduta dalla D.S. Caterina Fantauzzi, era composta dai docenti di lingua Inglese Vittoria Liberatore, referente del progetto, Fabrizio Buoncompagno e Marco Paolini.

Alla cerimonia erano presenti i genitori di Carmelina e il Presidente della BCC di Pratola Peligna, Dott.ssa Maria Assunta Rossi.

L’incontro è stato coordinato dalla D.S. Caterina Fantauzzi. Sono intervenuti la Prof.ssa Vittoria Liberatore che ha parlato dell’importanza dello studio delle lingue e dei progetti internazionali curati dal Liceo Linguistico “G. Vico”, la Dott.ssa Maria Assunta Rossi ha sottolineato l’importanza di una scuola che premia il merito; la Prof.ssa Anna Maria Iervolino ha ricordato Carmelina Iovine, una ragazza molto studiosa ma anche molto intraprendente.

La mamma di Carmelina Iovine ha ringraziato la scuola e si è congratulata con le vincitrici.

20170526 105504 Web

Untitled 1

 

“OVIDIO RUNNING” 4 Giugno 2017

manifesto 2 2

Nell’ambito del progetto “Ovidio Running” è nata l’idea di programmare una gara podistica finalizzata a promuovere i valori dello sport e della cittadinanza attiva. Le competenze sociali e civiche di cittadinanza, infatti, si declinano anche nel “fair play” delle attività sportive, nel rispetto di se stessi e degli altri, delle regole sociali, nella pratica della gentilezza, tutti valori propri dello sport.

         Si comunica che domenica 4 Giugno 2017 si svolgerà a Sulmona la manifestazione podistica organizzata dal Liceo “Giambattista Vico” ad indirizzo Motorio-Sportivo e dal gruppo Runners di Sulmona, “Ovidio Running” che prevede una corsa competitiva e una passeggiata.

QUOTE DI ISCRIZIONE

Per la passeggiata ( con gadget ricordo): preiscrizione € 5.00 (rivolgersi ai docenti di Scienze Motorie); il giorno della gara € 6.00 (In piazza Garibaldi)

Per gli studenti di età inferiore a 15 anni (compresi bambini e studenti delle scuole medie):

3 € (con gadget ricordo)

-          Data 4 Giugno 2017

-          Inizio manifestazione ore 8.00 (Piazza Garibaldi).

-          Partenza gara competitiva (9 km) ore 9.30 da Piazza Garibaldi

-          Partenza passeggiando nella storia (3 km) ore 9.30 Piazza Garibaldi

-          Ore 12.00 premiazione e chiusura della manifestazione.

-                          E’ prevista l’assistenza sanitaria durante la gara.

Si   Invitano tutti i docenti e gli alunni a partecipare all’evento ed invitare parenti ed amici.

      Per le iscrizioni rivolgersi agli insegnanti di Educazione Fisica entro il 1 giugno.

PREMIATO ARTis

Il Periodico di informazione scolastica “ARTis” del Liceo Artistico ha avuto l’onore di ricevere il “PREMIO SPECIALE” della XVII edizione del Concorso Nazionale “Il miglior giornalino scolastico – Carmine Scianguetta”.

Il Concorso seleziona i migliori giornalini scolastici a livello nazionale in base al loro contenuto e all’impostazione grafica.

Sabato 20 marzo la redazione composta dal Prof. Riccardo Pagliaro, dalla Prof.ssa M. Cristina Esposito e dagli alunni Eleonora Critelli, Fabiana Torti e Mario Hurtado si è recata presso l'Istituto "Don Lorenzo Milani" di Manocalzati per ritirare il premio.

L’accoglienza è stata accompagnata da splendide esibizioni musicali curate dalla scuole vincitrici del Concorso. Grande è stata la nostra emozione, avendo noi rappresentato non solo il Liceo Artistico e l’Istituto Ovidio, ma l’intera Sulmona. Per questo motivo, apprezzatissimo è stato l’omaggio dei confetti agli organizzatori dell’evento.

Nella motivazione del premio attribuito ad “ARTis” viene sottolineato l’impegno, il senso critico e lo spirito di osservazione dei giovani giornalisti nell'individuare e commentare le notizie. Gli articoli risultano interessanti e approfonditi, capaci di catturare l’attenzione del lettore fino all’ultima pagina, e sono supportati da immagini vivaci e accattivanti. L’impaginazione e l’impostazione grafica, differenziandosi dalla forma del classico “giornalino”, richiamano lo stile del quotidiano. La prima pagina riporta generalmente un lungo brano tratto dalle opere di Ovidio (quest’anno dai “Tristia”) e l’editoriale a cura del Dirigente Scolastico.

Questa terza edizione presenta anche il logo elaborato dallo studente Luca Giordano (3B) per il Bimillenario Ovidiano, logo che è stato stampato su magliette e shopper di cotone confezionate dall’indirizzo di Design della Moda in occasione dell’Erasmus Plus.

Il periodico è una vera e propria vetrina di tutte le attività e dei progetti che promuove il nostro Liceo. I testi si alternano su sfondi colorati e immagini ricercate, ogni particolare è studiato nel dettaglio. Vari articoli sono dedicati a riflessioni sulla Biennale di Venezia, tappa annuale dell'Indirizzo di Architettura e Ambiente, che nella scorsa edizione ha dedicato particolare attenzione ai grandi temi dell’urbanistica contemporanea in rapporto ai cambiamenti sociali della nostra epoca.

Altri articoli riportano l’emozione del vincitore del Premio Teofilo Patini, il Progetto “Beyond The Shape”, il discorso del Presidente Mattarella alla cerimonia d’inaugurazione dell’anno scolastico e la sua attenzione verso il tema dell’inclusione; l’esperienza di Alternanza Scuola Lavoro con l’azienda Don The Fuller (prestigiosa azienda abruzzese produttrice di jeans); l’intervista a Samuel Modiano, sopravvissuto a Birkenau e ad Aushwitz; infine la Pala della Natività realizzata in occasione del Natale.

Questi ed altri sono i temi riportati negli articoli e nelle foto della versione digitale di “ARTis” e nel gruppo FB del Liceo Artistico.

 

18527781 1679742508995000 793432424403749551 n

foto 3

thumbnail 18519668 1679742418995009 4630208455545813288 n

“PALERMO CHIAMA ITALIA, TERAMO RISPONDE”

A 25 anni dalle stragi di Capaci e via D’Amelio si è celebrata la Giornata della Legalità per dire No alle mafie e per tenere vivo il ricordo di quanti hanno sacrificato la propria vita per il nostro Paese.

L’iniziativa, ormai divenuta un appuntamento cui non poter mancare, ha visto l’Istituto d’Istruzione Superiore “OVIDIO” impegnato con due delegazioni: l’una a Palermo, cuore pulsante della manifestazione, e l’altra ospite dell’Università degli Studi di Teramo dove illustri relatori hanno affrontato il tema della Legalità.

Protagonisti assoluti gli studenti delle diverse scuole abruzzesi i quali si sono confrontati sulle buone pratiche e condiviso esperienze. Nello specifico i nostri studenti hanno relazionato sull’attività del DEBATE, ovvero l’esercizio al dibattito, sottolineando il valore della comunicazione efficace necessaria per costruire le buone pratiche.

Commoventi i continui riferimenti ai giudici Falcone e Borsellino, martiri della legalità, i quali uniscono simbolicamente tutta la penisola ed infondono grande senso di giustizia tra i giovani. Attraverso la testimonianza e l'esempio di chi ha sacrificato la sua vita per difendere la Democrazia e la Legalità, la Memoria del passato diventa viva e fertile poiché vivifica le coscienze ed educa alla cittadinanza responsabile.

legalità1

legalità2

legalità3

legalità4

ADEMPIMENTI FINE ANNO SCOLASTICO

In allegato si riporta file PDF contenete gli adempimenti propedeutici e conseguenti allo svolgimento degli scrutinigli di fine anno rivolto ai docenti ed ai coordinatori di classe.

 

pdf small     download file adempimenti di fine anno

PREMIO CONCORSO TRENITALIA “NO AL VANDALISMO”

Gli studenti delle classi 3 e 4 sez. B del Liceo Economico Sociale indirizzo motorio-sportivo, sono risultati vincitori del Concorso grazie alla realizzazione di uno spot dinamico e coinvolgente il quale, grazie al valore delle immagini, incisive e dirette, esorta e sollecita al rispetto e alla cura del bene comune.

Abbiamo avuto così l’onore ed il privilegio di poter visitare il Museo Nazionale delle Ferrovie dello Stato di Pietrarsa e la Reggia di Ercolano, situati nello splendido scenario del golfo di Napoli.

Il viaggio, che si è svolto il 19 maggio u.s, è stato realizzato grazie al supporto magistrale e la generosa disponibilità del Dopolavoro ferroviario di Sulmona al quale inviamo un sentito ringraziamento.

 

YOUTUBE

 

trenitalia1

trenitalia2

trenitalia3

trenitalia4

XV PREMIO PATINI

Il Liceo Artistico “Mazara”, appartenente al Polo Umanistico “Ovidio”, di Sulmona di nuovo protagonista alla Quindicesima edizione del “Premio Nazionale Teofilo Patini” di Castel Di Sangro.

Gli studenti Gino Angelone, Anastasia Varrasso, Anna Chiara Gualtieri, preparati dalla Prof.ssa Zoraida Palozzo, hanno conquistato rispettivamente il Primo, Secondo, Terzo premio, nella loro sezione, concorrendo tra partecipanti di quindici regioni.

Tema del Concorso: Commento all’Articolo 3 della Costituzione della Repubblica italiana.

Nel giorno della premiazione, nel saluto della Dirigente dell’Istituto di Istruzione Superiore "Patini-Liberatore" Cinzia D’Altorio, del sindaco Angelo Caruso nonché della valente giuria composta da Cosimo Savastano, Walter Capezzali e Rosella Valente si è apprezzata la qualità dei lavori, di anno in anno superiore.

Gli studenti vincitori nelle loro opere hanno magistralmente rappresentato il messaggio di civiltà e cittadinanza dell’Articolo 3. La Scuola ha mostrato di assolvere al suo compito di formare cittadini colti e consapevoli in un mondo in trasformazione.

Il Liceo Artistico “Mazara” ha rinnovato il successo dello scorso anno, conseguito dagli studenti Mario Hurtado Sanchez (primo premio nella scultura), Davide De Panfilis e Andrea Silvano (rispettivamente secondo e terzo premio nella pittura).

Ad Maiora Liceo Artistico…. Ma cosa c’è più dell’en plain?

DSC 0154    

DSC 0142

DSC 0134    

DSC 0123

OVIDIO 2.0

ovidio 2

E' disponibile on line la versione digitale della pubblicazione di OVIDIO 2.0

 

sfoglia  sfoglia

XVIII CERTAMEN OVIDIANUM SULMONENSE - esito

COMUNICATO STAMPA

XVIII CERTAMEN OVIDIANUM SULMONENSE

 Liceo Classico “Ovidio” di Sulmona – Associazione “Amici del Certamen”

Gaia Maria Nacci, Liceo Classico “Alessandro Manzoni” di Milano ha vinto la 18a edizione del Certamen Ovidianum Sulmonense, aggiudicandosi un premio in denaro di 1.000 euro, diploma di merito e dotazione libraria

Secondo classificato: Mario Mascioletti, del Liceo Classico “Domenico Cotugno” dell’Aquila (premio in denaro di 750 euro, diploma di merito e dotazione libraria)

Terza classificata: Maria Teresa Bogliardi, liceo Classico “Giulio Cesare” di Roma (premio in denaro di 500 euro, diploma di merito e dotazione libraria)

Quarta classificata: Marina Di Stefano, Liceo Classico “Melchiorre Delfico” di Teramo (diploma di merito e dotazione libraria)

Quinto classificato: Lorenzo Iuliano, Liceo Classino “Alessandro Manzoni” di Milano (diploma di merito e dotazione libraria)

Sesto classificato: Domenico Paolilli, Liceo Classico “Ovidio” di Sulmona (diploma di merito e dotazione libraria)

  

Diploma di partecipazione e libri agli studenti classificati ex aequo dal 7° al 87° posto

 

Premi Speciali “Giuseppe Di Tommaso” e “Achille Marcone” alla migliore traduzione di ogni delegazione straniera:

Austria: Daniel Kalcik, dell’Albertus Magnus Schule di Vienna

Germania: Jasper Klos, del Nikolaus August otto Schule di Bad Schwalbach

Romania: Mihaela Luciana Craciun, Colegiul National “George Cosibuc” di Bucarest

Svizzera: Jonathan Pillonel, Collège de l’Abbaye St. Maurice di Fribourg

Una rara edizione di un’opera di Ovidio, stampata nel ‘500, è stata offerta dal Rotary International Club di Sulmona allo studente del Liceo Classico "Ovidio" meglio classificato: Domenico Paolilli

 

Tradizionale consegna della Borsa di Studio, in memoria dei fratelli Ferrucci, a studenti del Liceo Classico “Ovidio” che hanno conseguito la migliore media di voti nel corso del triennio conclusivo di studio: per l’anno scolastico in corso la borsa di studio è stata assegnata a Sabina Fonte, classe V C.

 

Alla XVIII edizione del Certamen Ovidianum Sulmonense, concorso internazionale di Latino (Sulmona 6, 7, 8 aprile 2017), hanno partecipato 87 studenti, di 30 licei italiani e 19 licei stranieri, in rappresentanza di Austria, Germania, Romania e Svizzera.  

dall’Ufficio stampa

Sulmona, 8 aprile 2017

Sei qui: Home News ed eventi